• Isole Cook



    Paese: Nuova Zelanda
    Superficie: 234 kmq
    Popolazione: 19.990 abitanti
    Capitale: Avarua (12.900 abitanti)
    Popoli: 81,3% polinesiani, 7,7% meticci (polinesiani ed europei), 7,7% meticci (polinesiani e non europei), 2,4% europei, 0,9% altri
    Lingua: inglese (lingua ufficiale), maori
    Religione: Cook Islands Christian Church
    Ordinamento dello stato: territorio autonomo d'oltremare in libera associazione alla Nuova Zelanda
    Primo ministro: Jim Marurai
    Capo dello stato (in rappresentanza della Regina d'Inghilterra): Frederick Goodwin
    Profilo economico
    PIL: 179 milioni di dollari
    PIL pro capite: 12.000 dollari
    Tasso annuale di crescita: dato non disponibile
    Inflazione: 3,2%
    Settori/prodotti principali: frutta fresca e conservata (agrumi, ananas, papaia, banane, noci di cocco), pesca, turismo, perle e conchiglie, abbigliamento, copra, pomodori, fagioli, pawpaw, taro, caffè, maiali, pollame
    Partner economici: Australia, Giappone, Nuova Zelanda, USA, Fiji
    Documenti e notizie utili
    Visti: ai cittadini italiani non occorre il visto per una permanenza non superiore a 30 giorni. È sufficiente esibire il passaporto, un biglietto di ritorno o di proseguimento del viaggio e la prenotazione alberghiera; bisogna inoltre dimostrare di avere fondi sufficienti per il soggiorno
    Rischi sanitari: giardiasi, epatite A e B, febbre tifoide, malaria
    Fuso orario: nove ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich
    Elettricità: 240V, 50Hz
    Pesi e misure: sistema metrico decimale
    Valuta
    dollaro neozelandese (NZ$), intercambiabile con il dollaro delle Isole Cook
    Pasti
    • prezzi economici: NZ$7-15
    • prezzi medi: NZ$15-20
    • prezzi elevati: oltre NZ$20
    Pernottamento
    • prezzi economici: NZ$6-25
    • prezzi medi: NZ$25-70
    • prezzi elevati: oltre NZ$70

    Se volete viaggiare comodi, pernottare nei lodge di categoria elevata e mangiare nei ristoranti migliori spenderete da US$200 a US$300 al giorno, magari anche di più se visitate molte isole o se fate scorta di tivaevae. Facendo maggiore attenzione alle spese, la cifra può scendere a US$100 o US$150 al giorno, e scegliendo con attenzione i posti per dormire e preparandosi da mangiare da soli è possibile cavarsela anche con meno. Chi vuole risparmiare il più possibile può spendere meno di US$50 al giorno se dorme e mangia nei posti più economici.
    Con i travellers' cheque si ottiene circa il 4% in più rispetto al denaro contante. Si può cambiare il contante solo ad Avarua, Aitutaki e in alcuni alberghi. Cambiate tutto il vostro denaro a Rarotonga; non contate di poterlo fare nelle isole più remote.
    L'IVA ammonta al 12,5%. Non esiste l'usanza di dare la mancia e contrattare i prezzi è ritenuto grave segno di maleducazione.
    Fonte scheda paese: edt.it
    Indirizzi Utili
    Camera di Commercio Cook Islands Chamber of Commerce
    PO Box 242 Avarua Tel: (682) 20 925 Fax: (682) 20 969
    Banca Nazionale
    Ambasciata
    Ente per il turismo
  • Cerca

    Google
     www.paradisi-fiscali.com  Web
  • Annunci