• Domenica



    Nome completo del paese: Commonwealth di Dominica
    Superficie: 290 kmq
    Popolazione: 71.540 abitanti
    Capitale: Roseau
    Popoli: 90% discendenti di africani, 4% nativi dei Caraibi
    Lingua: inglese (uff.), creolo-francese
    Religione: 77% cattolica, 5% metodista, 3% pentecostale, 2% battista, 2% avventista del settimo giorno, 7% altre
    Ordinamento dello stato: stato indipendente del Commonwealth britannico
    Primo ministro: Roosevelt Skerrit
    Capo dello stato: Presidente Nicholas Liverpool
    Profilo economico


    PIL: 225 milioni di dollari
    PIL pro capite: 3400 dollari
    Tasso annuale di crescita: 2%
    Inflazione: 1%
    Settori/prodotti principali: Agricoltura (principalmente banane e noci di cocco), turismo, calzature, mobilio, cemento
    Partner economici: Paesi del Caricom, Italia, USA, Gran Bretagna, Giappone, Canada
    Documenti e notizie utili
    Visti: per entrare in Dominica ai visitatori italiani è richiesto un passaporto in stato di validità. La Farnesina informa che per i cittadini italiani il visto non è richiesto per permanenza inferiore a 90 giorni e su presentazione del biglietto aereo valido per il ritorno. Il visto di soggiorno viene apposto su appositi formulari distribuiti a cura delle compagnie aeree.
    Rischi sanitari: scottature, dissenteria, parassiti intestinali e leptospirosi possono essere presenti nelle acque dei torrenti e dei fiumi.
    Fuso orario: quattro ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich
    Elettricità: 220/240V, 50 Hz
    Pesi e misure: sistema britannico
    Turismo: dall’Italia il prefisso per chiamare in Dominica è 00 1 767. Per chiamare dalla Dominica in Italia è necessario digitare 011 39, seguito dal prefisso della località desiderata (con lo zero).
    Valuta
    dollaro dei Caraibi orientali (EC$)
    Pasti
    • prezzi economici: meno di US$10
    • prezzi medi: US$10-25
    • prezzi elevati: a partire da US$20
    Pernottamento
    • prezzi economici: US$25-50
    • prezzi medi: US$50-100
    • prezzi elevati: a partire da US$100

    Come indicato dai prezzi, l’isola di Dominica non è una destinazione lussuosa. Molte strutture ricettive sono semplici basi da cui partire per visitare i numerosi luoghi di interesse dell’isola e hanno poco da offrire in sé. Per una camera a prezzo elevato e due pasti nei ristoranti più costosi si spendono circa US$150 al giorno. Un budget più moderato prevede tra US$75 e US$150 al giorno e chi cerca soluzioni meno costose può spendere tra US$35 e US$75 al giorno. Questa è però una cifra calcolata sulle spese di base: se desiderate uscire la sera nei locali alla moda dove si suona lo zouk o se pensate di comprare oggetti di artigianato locale dovrete prevedere un budget più elevato, ma sappiate che sull’isola sono molte le attività che si possono praticare a costi limitati.
    I dollari US sono accettati ovunque da negozi, ristoranti e taxi, ma le banche cambiano a tassi più favorevoli. Quasi tutti gli alberghi, le agenzie di autonoleggio e i centri d’immersione, i tour operator e i ristoranti a prezzi elevati accettano le carte di credito MasterCard, Visa e American Express. In genere, sul conto dell’albergo è addebitato un supplemento del 10% per il servizio.
    Fonte scheda paese: edt.it




    A Colpo d'Occhio:

    Societá Repubblica Dominicana € 850.00
    Delega plenipotenziaria apostillata € 150.00
    Documenti vidimati da una Ambasciata € 150.00
    Certificato di vigenza € 120.00
    Ufficio virtuale (solo indirizzo e reinvio corrispondenza) e deposito di USD 50 € 400.00
    Societá di Banca € 6,250.00
    Societá di Gioco d'Azzardo € 5,000.00
    Indirizzi Utili
    Camera di Commercio Dominica Association of Industry & Commerce
    A. Burnette Biscombe P.O. Box 85, Roseau
    Tel: (767) 44 8 2874 - Fax: (767) 44 8 6868
    E-mail: daic@marpin.dm
    Banca Nazionale Eastern Caribbean Central Bank
    Ente per il turismo Official tourism Domenica
    Pagine Gialle Yellow Pages for Dominica
  • Cerca

    Google
     www.paradisi-fiscali.com  Web
  • Annunci