• Economia

    Il controvalore totale dell'economia Bitcoin, calcolato a dicembre, 2012 era di circa 140 milioni di dollari statunitensi. In aprile 2013 si stima che il controvalore sia salito a 1,4 miliardi di dollari statunitensi.

    L'economia basata sui bitcoin Ŕ ancora molto piccola, se paragonata ad economie stabilite da lungo tempo, ed il software Ŕ ancora in uno stato di beta release, tuttavia sono giÓ commercializzati in bitcoin merci e servizi reali quali, ad esempio, automobili usate o contratti di sviluppo software. I bitcoin vengono accettati sia per servizi online sia per beni tangibili.

    La Electronic Frontier Foundation accetta donazioni in bitcoin, come anche The Pirate Bay accetta donazioni in bitcoin dall'aprile 2013; donazioni in bitcoin sono accettate anche dal Singularity Institute. ╚ possibile inoltre acquistare da altri grandi siti come Amazon attraverso alcuni intermediari che come servizio convertono bitcoin in buoni regalo Amazon o alternative equivalenti. Alcuni commercianti, utilizzando appositi siti di cambio, permettono di cambiare bitcoin in diverse valute, ivi compresi dollari statunitensi, euro, rubli russi e yen giapponesi.

    Chiunque pu˛ controllare la catena dei blocchi ed osservare le transazioni in tempo reale. Diversi servizi sono giÓ disponibili per facilitare queste operazioni.
  • Cerca

    Google
     www.paradisi-fiscali.com  Web
  • Annunci