• Scudo fiscale al 20% così Mosca frena la fuga dei capitali

    Anche la Russia ricorre allo scudo fiscale. Con un'interpretazione tutta particolare. Per arginare l'emorragia di capitali (40 per cento) diretti all'estero, l'Agenzia delle entrate ha messo a punto una norma che alza fino al 20 per cento l'imposta per ogni transazione verso i paesi considerati dei paradisi fiscali.

    La lista è lunga: ne contiene 44, compresa Cipro che tuttavia rivendica un accordo per la doppia tassazione. Preoccupati da questa fuga massiccia che finisce per incidere su un'economia in espansione ma ancora fragile e incerta, i dirigenti del Cremlino hanno deciso di agire con una norma che potrebbe entrare in vigore già dal prossimo mese.

    Si tratta di un deterrente; anche se i tecnici e gli esperti del ministero delle Finanze, da cui dipende l'Agenzia, restano scettici. Molto dipende dalla collaborazione dei paesi nel mirino del fisco, gran parte dei quali vive proprio sul segreto bancario. Ma definire una forbice che punisce gli esportatori illegali di capitali all'estero con una tassa del 20 per cento e premia i virtuosi soltanto con un 9 per cento può avere i suoi vantaggi.

    I costi dei trasferimenti, secondo la norma, non saranno più considerati delle spese. Così come i servizi, i lavori, gli interessi dei mutui, i diritti sui patrimoni e sui titoli. Il fisco agirà a tappeto. Sarà il titolare della società a dover dimostrare di non essere il beneficiario. Documenti alla mano. Se ammetterà l'esportazione pagherà solo il minimo previsto: 9 per cento. Se cercherà di nascondere la fuga scatterà il massimo dell'aliquota: il 20 per cento. Un modo diretto di fare cassa in attesa dei rientri. Per rimpinguare il deficit delle entrate e spingere i capitali a restare dentro i confini.

    Fonte
    Commenti 1 Commento
    1. L'avatar di anna moscarelli
      anna moscarelli -
      interessante il tuo articolo e meritevle di commeni. io lo faro' nei prossimi giorni data la importanza di qunto riferisci.
      ciao e grazie
      anna
  • Cerca

    Google
     www.paradisi-fiscali.com  Web
  • Annunci